A seguito di un sinistro stradale il passeggero trasportato può agire per il risarcimento dei danni sia contro il vettore che contro l’altro conducente. La presunzione di colpa imputabile al vettore può essere superata semplicemente dall’impostazione della domanda risarcitoria posta dal danneggiato.  …
Diritto e Giustizia

Le sentenze di mero rito del giudice amministrativo hanno attitudine a spiegare i propri effetti in un diverso processo solo quando la statuizione del giudice riguardi profili di legittimazione o d’interesse a ricorrere e viene pronunciata a seguito di un accertamento rigoroso e motivato relativo alla sussistenza dei fattori sostanziali legittimanti all’azione in giudizio, e sempre salvo che non siano mutate le circostanze di fatto e vi sia identità di soggetti e di oggetto dell’azione….
Amministrativo

La Corte di cassazione, nella decisione in epigrafe, si allinea ad una interpretazione della giurisprudenza di legittimità senza, però, adeguatamente calibrare la posizione ermeneutica seguita alla singolarità del caso concreto. Se è, infatti, comprensibile che l’approccio interpretativo sia rigoroso circa la definizione dei concetti di caso fortuito e di forza maggiore, onde rendere l’accesso all’istituto della restituzione nel termine fruibile solo quando gli eventi occorsi siano connotati da imprevedibilità o insuperabilità da parte dell’interessato, la lettura degli stessi non può essere tanto restrittiva da porre in capo al soggetto istante un onere superiore alla comune …
Penale

Giova leggere una sentenza del 2012, prima della riforma, che descrive la prassi del patteggiamento e la necessita’ di motivare approfonditamente la discrezionalita’ del giudice. Vedremo con altra sentenza piu’ recente cosa cambia oggi

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 48002 Anno 2012
Presidente: SIRENA PIETRO ANTONIO
R – Questo e’ un Feed. Il testo completo e’ solo sul sito www.Civile.it. Solo i siti amatoriali o senza pubblicità sono autorizzati ad aggregare i nostri contenuti, grazie….
Civile.it