Respinte in Cassazione le obiezioni proposte dal marito, che deve anche caricarsi sulle spalle il mantenimento a favore della consorte. Per i Giudici erano giustificati i “no” della moglie alla possibilità di rapporti intimi col marito.   …
Diritto e Giustizia

Ai fini della dichiarazione dello stato di adottabilità, il giudice è chiamato ad una rigorosa valutazione della situazione di abbandono del minore, anche in virtù delle particolari difficoltà economiche che possono derivare dai gravissimi problemi di salute che affliggono il minore.   …
Diritto e Giustizia

Respinta la tesi difensiva proposta dall’uomo e centrata su una presunta intollerabilità della vita con la moglie. Per i Giudici, invece, è inequivocabile il comportamento da lui tenuto, sufficiente a rompere irrimediabilmente il vincolo coniugale.   …
Diritto e Giustizia

Se un immobile indivisibile viene attribuito ad uno degli eredi, ciò non ha natura negoziale ma costituisce soltanto una modalità con cui si attua lo scioglimento della comunione, non precludendo una successiva divisione del bene, realizzabile tramite vendita dello stesso.   …
Diritto e Giustizia

Gli Ermellini, ricordando che la liquidazione dell’assegno di mantenimento presuppone una valutazione comparativa delle «condizioni economiche-patrimoniali delle parti comprensiva dei contributi forniti dai congiungi durante la vita familiare», aggiungono che in sede divorzile il riconoscimento di detto assegno non è precluso sebbene non sia stato precedentemente richiesto in sede di separazione.     …
Diritto e Giustizia

Non sussiste un rapporto di primazia della pronuncia di nullità, secondo il diritto canonico, del matrimonio concordatario sulla pronuncia di cessazione degli effetti civili dello stesso, trattandosi di procedimenti autonomi, aventi finalità e presupposti diversi.   …
Diritto e Giustizia

Nella valutazione della situazione di abbandono, quale presupposto per la dichiarazione dello stato di adottabilità, il giudice deve fondare il suo convincimento effettuando un riscontro attuale e concreto, basato su indagini ed approfondimenti riferiti alla situazione presente e non passata, tenendo conto dell’attuale positiva volontà di recupero del rapporto genitoriale da parte dei genitori.   …
Diritto e Giustizia