Il commento aspro contro il gestore di un negozio postato su fb è esercizio del diritto di critica

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’appello aveva confermato la condanna inflitta ad un soggetto per il reato di diffamazione, contestatagli per aver postato su una pagina Facebook un commento negativo sul gestore di un negozio, la Corte di Cassazione (sentenza 23 gennaio 2019, n. 3148) – nell’accogliere la tesi difensiva, secondo cui erroneamente i giudici di merito avevano escluso la operatività della scriminante del diritto di critica – ha infatti affermato che le espressioni utilizzate, inserite nel contesto in cui si erano sviluppate (concernendo la critica ai prezzi praticati dal negozio di gastronomia e al dubbio manifestato circa la …
Penale

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.