La vicenda risale ai temporali che nel settembre del 2001 colpirono il territorio del Napoletano. Ingenti i danni riportati da un imprenditore, che, però, non può ritenere colpevole il Comune. Decisiva la constatazione della straordinarietà del fenomeno temporalesco. …
Diritto e Giustizia

In caso di danno alle persone e, in particolare, di perdita della capacità di guadagno, il danno va determinato, nel caso di lavoro dipendente, sulla base del reddito da lavoro maggiorato dei redditi esenti e delle detrazioni di legge, mentre per il lavoro autonomo il parametro rilevante è quello del reddito netto più elevato tra quelli dichiarati dal danneggiato, ai fini IRPEF, negli ultimi tre anni. …
Diritto e Giustizia